Ciao, sono bollino!

Il grande miracolo del cotone

Tempo di lettura: 2 minuti
il grande miracolo del cotone

Si entra in ufficio o in un negozio dove l’ rende l’ambiente fresco, quasi freddo e poi si esce. Sebbene le esterne non siano più soffocanti, bisogna comunque fare attenzione agli sbalzi termici, per non sottoporre l’organismo allo stress dovuto a cambi di eccessivi e repentini che facilmente, soprattutto con la ripresa dei ritmi quotidiani, possono facilitare la comparsa di qualche fastidio a danno soprattutto delle vie respiratorie. Come difendersi? L’ideale, per chi si trova costretto a continui “sbalzi” di temperatura perché entra ed esce ripetutamente da ambienti refrigerati, è il . Con questo tessuto sulla pelle, che consente di assorbire il sudore, si limitano i pericoli di una troppo rapida esposizione al freddo.

News correlate

Mamma, parlami come se fossi già grande!
Farmaci di automedicazioneNews
Parole giuste e niente “versi” per rapportarsi con i bebè. Avete presente un babbo, una mamma o un n...
Avete freddo? Non sperate nel vin brulè per riscaldarvi davvero!
News
Quando si è in montagna o comunque il clima è davvero molto rigido il bicchierino di vin brulè o il superal...
Che brutta voce! Raucedine in arrivo
News
L’ambiente troppo asciutto “secca” la gola. L’automedicazione aiuta la voce a tornare melodiosa!&...