Il bollino rosso

Dal 2002, in Italia le confezioni dei farmaci vendibili senza obbligo di ricetta medica riportano obbligatoriamente sulle confezioni un bollino rosso di riconoscimentouna faccina sorridente che riporta la dicitura “Farmaco senza obbligo di ricetta”
Il Bollino Rosso rappresenta un valido aiuto per i cittadini: la sua presenza indica che stiamo scegliendo un farmaco che possiamo usare da soli, se necessario con il consiglio del farmacista o del medico, poiché le Autorità Sanitarie, che ne ha autorizzato la commercializzazione, lo ritengono idoneo per un utilizzo autonomo, indicato al trattamento dei disturbi indicati nel foglio illustrativo.

L’obiettivo del bollino è rendere questi farmaci riconoscibili rispetto sia a quei prodotti per la salute che non sono farmaci, sia rispetto ai farmaci per i quali invece è richiesta la prescrizione del medico.

Psiche e benessere: cuore solitario, freddo in agguato!
Farmaci di automedicazioneNewsStress
La psiche influenza il nostro benessere, tanto che quando siamo un pochino giù di tono siamo “meno combatti...
Pancia gonfia e sinusite? Attenti ai viaggi in aereo
DoloreFarmaci di automedicazioneNews
I farmaci di automedicazione sono molto utili per prevenire e contrastare i disturbi. Se viaggiate s...
Tacchi alti? Si rischia la borsite!
DoloreFarmaci di automedicazioneNews
A molte piace essere alla moda. Alcune farebbero di tutto pur di essere trendy, altre invece scelgono di riman...