Ciao, sono bollino!

Alcol e digestione, binomio difficile

Tempo di lettura: 3 minuti

Con l’arrivo della stagione autunnale possono certamente aumentare anche i problemi di stomaco: dalla lenta o dispepsia, fino all’acidità e al gonfiore dopo i pasti. Tra le cause dei disordini gastro-intestinali vi è certamente il consumo regolare di alcolici, che può danneggiare la parete delle viscere: l’alcol-deidrogenasi, ovvero l’enzima che permette di eliminare l’alcol dall’organismo, non è infinito. È importante non esagerare e fermarsi prima di mandare in tilt i sistemi di controllo dell’organismo, rischio che tende a manifestarsi più frequentemente nelle donne che negli uomini, a causa di specifiche caratteristiche fisiologiche. Per evitare problemi di stomaco sono quindi da seguire alcuni semplici accorgimenti:

  • Non bere alcol a digiuno: la presenza di cibi nello stomaco riduce la capacità assorbente della parete gastrica. Se si beve un bicchiere a digiuno circa il 90% dell’alcol contenuto entrerà nel sangue entro un’ora, mentre a stomaco pieno l’assorbimento dell’alcol si ferma al 50% circa, un’ora dopo il pasto, per raggiungere l’80% a due ore dal pasto;
  • Bere mezzo cucchiaio d’olio d’oliva prima di cominciare a bere: l’olio aiuta a creare uno scudo che riduce l’assorbimento dell’alcol;
  • Evitare di fumare mentre si beve: con l’aria ingerita durante l’aspirazione della sigaretta si può dilatare eccessivamente lo stomaco, portando a una possibile distensione gastrica e a un allungamento dei tempi di digestione, con conseguente sensazione di malessere.

È quindi meglio non fare affidamento su alcolici e sigarette per far fronte ai piccoli disturbi di una cena eccessivamente ricca: è preferibile tenersi leggeri a tavola e, in caso di disturbi, fare affidamento sui farmaci di automedicazione per fronteggiare al meglio il fastidio e lenirne l’intensità. Ovviamente occorre selezionare con cura il farmaco in base al sintomo prevalente, senza dimenticare di non esagerare con i brindisi.

News correlate

Zero fumo, zero vizi!
Farmaci di automedicazioneNews
Chi sta cercando di smettere di fumare rinuncia più facilmente anche al consumo di alcol rispetto ai fumatori...
Problemi di stomaco? Impara a mangiare con calma
AlimentazioneFarmaci di automedicazioneNews
A volte la fretta a tavola facilita l’insorgenza di bruciori e acidità. Masticare con cura! Dovrebbe e...
Dicembre, occhio alla sindrome del dopocena
News
Natale capita una sola volta l’anno e, in questi giorni, pur se con le dovute attenzioni ed evitando ogni ti...