Ciao, sono bollino!

Troppe ore in auto? Attenzione alle emorroidi

Tempo di lettura: 3 minuti

Adesso che la stagione invernale è alle porte, può capitare di salire in auto e come prima cosa accendere il riscaldamento dell’aria e dei sedili. Essere accolti dal tepore dei sedili riscaldati può essere piacevole, ma non dobbiamo dimenticare che il calore è nemico della circolazione venosa delle zone intime e sarebbe bene non abusarne specialmente se si soffre di emorroidi. La temperatura troppo elevata, infatti, a contatto con la parte sofferente, può avere effetti negativi; sarebbe bene, quindi, non esagerare e ricordare di non rimanere alla guida per periodi troppo prolungati senza le necessarie soste, visto che la posizione seduta influisce anche sulla circolazione del sangue, non favorendo un’ottimale circolazione della  zona addominale e non aiutando il benessere del guidatore o del passeggero.

In ogni caso, sia che si stia per ore al volante sia che, più in generale, si mantenga la stessa posizione a lungo, i farmaci di automedicazione, da applicare localmente o assunti per via orale, possono lenire i disturbi. In caso di prurito locale, non bisogna indossare indumenti stretti che possono impedire un’adeguata traspirazione e quindi creare le condizioni ideali per lo sviluppo di micosi. E’ importante mantenere le zone intime pulite, ma senza esagerare con detergenti e saponi che possono creare irritazioni sulla pelle; non bisogna inoltre dimenticare le buone abitudini, come quelle di seguire diete ricche di che favoriscono un’elevata produzione di scorie, aumentando l’apporto idrico, al fine di mantenere un regolare ritmo intestinale.

News correlate

Emorroidi: cosa fare con quel fastidio “nascosto”
News
Soffrite di vene “deboli”? Fate attenzione alle emorroidi, ovvero il rigonfiamento anomalo delle vene emor...
Quel veleno è un toccasana per l’intestino pigro!
News
Dovete fare i conti con mal di pancia, gonfiore addominale e difficoltà ad andare di corpo normalmente? Mette...
Pranzi prenatalizi, così proteggiamo lo stomaco
Alimentazione
Natale si sta avvicinando. E si moltiplicano le occasioni per degustare buoni cibi, prendere aperitivi in comp...