Ciao, sono bollino!

Mamma, cantando lo aiuti a crescere meglio!

Tempo di lettura: 3 minuti
audiopreg

Già nella “pancia” il futuro percepisce la Nei film è quasi un must per rappresentare la e fa parte della quotidianità di tante donne in dolce attesa: il contatto tra la madre e il piccolo che cresce nella pancia viene spesso vissuto all’ombra di carezze, di dolci parole e di canzoncine. Ora si scopre che queste dolcezze materne, segno di un grande amore, non sono solo rilassanti per il piccolo, ma addirittura possono aiutarlo a crescere bene quando ancora non ha emesso il primo vagito. In particolare, cantare se proprio non siete stonate, potrebbe avere un effetto positivo. A farlo notare è uno studio dell’Università di Helsinki, pubblicato sulla rivista PLoS One. La ricerca dimostra come esporre il feto ad una musica dolce, meglio se cantata dalla sua , può favorire lo sviluppo di particolari attività cerebrali. Gli scienziati hanno esaminato una serie di donne incinte, dividendole in due gruppi: nel primo le mamme erano invitate a cantare dolci canzoni al feto, nel secondo non era prevista alcuna “passione” musicale. In entrambi i gruppi le donne sono state seguite nel terzo trimestre di gravidanza. Studiando l’attività cerebrale dei piccoli alla nascita e dopo quattro mesi, sempre con lo stimolo della stessa melodia, gli scienziati hanno visto che in quelli che avevano già percepito le note durante la gravidanze l’attività cerebrale è apparsa più significativa. Ovviamente, insieme al è importante anche tenersi in salute, muovendosi e cercando di combattere l’ e il cattivo umore. Anche per questo il canto e la musica possono rappresentare un valido strumento per mantenere allegre e serene le gestanti.

News correlate

Niente aperitivo prima di “quei” giorni
AntinfiammatoriFarmaci di automedicazioneNewsStress
La stagione, si sa, invita all’aperitivo serale e al classico bicchierino della staffa dopo cena. Ma per le ...
I-Pod e Mp3, attenti alle distrazioni
News
Una ricerca dimostra che la musica ad alto volume aumenta il rischio di essere meno attenti al traffico. ...
Stress ai tempi del Covid-19: per 1 italiano su 3 la salute è la principale fonte di preoccupazione
Stress
La pandemia da Covid-19 ha trasformato abitudini e stili di vita e questo ha portato a un aumento dei livelli ...