Ciao, sono bollino!

Il tuo medico è … di famiglia

Il tuo medico è … di famiglia
Tempo di lettura: 4 minuti

Quando vi recate dal vostro medico, il professionista che sa tutto della vostra salute e che vi guida nel caso in cui abbiate bisogno di prestazioni specialistiche, chiamatelo con il termine giusto. Visto che è una persona che, insieme a voi, ha l’obiettivo di mantenervi in salute, possiamo davvero pensare che sia uno di famiglia.

Ed allora, non chiamiamolo più medico di base, ma invece medico di famiglia o se più vi aggrada,  medico di medicina generale. Sebbene nel gergo comune con l’espressione medico di base si faccia riferimento proprio al medico di famiglia, i due termini, oggi non sono più sinonimi in quanto nel tempo la professione del medico di medicina generale si è evoluta.

Questa figura infatti è radicalmente cambiata negli anni 90 del secolo scorso, quando si è introdotta la Formazione Specifica in Medicina Generale, che ha profondamente modificato la situazione: il medico di famiglia non è più, come si pensava in senso riduttivo un tempo,  “il dottore che sa di tutto un po’” ma è un vero e proprio “specialista” tanto che esiste una definizione ufficiale per descriverne la figura: “i medici di medicina generale/medici di famiglia sono medici specialisti formati ai principi della disciplina”.

Questo significa che essere medico di famiglia implica avere competenze uniche che ognuno di noi tocca con mano in molte circostanze perché il medico di medicina generale oltre a fare diagnosi, cerca anche di guardare alla persona nel suo complesso ed è l’“esperto” di riferimento in tema di prevenzione, gestione del dolore, gestione e trattamento delle persone affette da malattie croniche e di quelle che affrontano disturbi acuti che non richiedono il ricovero.

Sono solo esempi che evidenziano la complessità del lavoro quotidiano del medico di medicina generale che si trova ad ascoltare e gestire clinicamente e non solo le problematiche di salute variegate e provenienti da persone di tutte le età. Una figura  quindi, quella del medico di medicina generale importante per la salute di tutti noi e alla quale, proprio per questo, dobbiamo relazionarci come facciamo con chi è “di famiglia”.

Tags