Ciao, sono bollino!

Impossibile concentrarsi? Occhio al cellulare!

di lettura: < 1 minuto
impossibile concentrarsi occhio al cellulare

In questo periodo le vacanze sono ormai diventate un ricordo. La al e a scuola, con le scadenze d’autunno le prime interrogazioni, tende ad aumentare e lo può farla da padrone. Se avete bisogno di contrastarlo e aumentare la concentrazione, non dimenticate di spegnere il cellulare e allontanarlo da voi! Lo smartphone – e quindi il desiderio e/o l’abitudine di essere sempre connessi e raggiungibili – sarebbe, infatti, un elemento esterno in grado di rendere meno efficaci le performance, soprattutto quando se ne abusa. A porre l’accento su questo aspetto, troppo spesso dimenticato, è uno studio condotto all’Università del Texas e coordinato da Adriana Ward. La ricerca, che ha preso in esame poco meno di un migliaio di persone abituate ad usare regolarmente il telefonino, arriva addirittura a dimostrare che non basta spegnere il cellulare per evitarne gli effetti sulla e sullo stato d’ansia. L’indagine ha previsto una serie di test che ogni partecipante doveva sostenere stando di fronte al personal computer, con lo strumento informatico che proponeva richieste particolarmente impegnative sotto il profilo della logica. Purtroppo, in base alla posizione del cellulare, le risposte cerebrali sono risultate diverse. Chi aveva il cellulare in un’altra stanza ha ottenuto i risultati migliori rispetto a chi teneva il cellulare sul tavolo o nella borsa. L’effetto negativo dello sulla concentrazione si manifesta, insomma, anche quando è spento. E’ proprio il caso di dire: Lontano dagli occhi, lontano dal cuore!
Troppa tecnologia rende miopi