Ciao, sono bollino!

Paura dei virus? Lavatevi le mani!

Tempo di lettura: 3 minuti
Paura dei virus? Lavatevi le mani

E’ una costante di queste giornate. Ci si muove all’interno dei negozi con frenesia, si sale sui bus o in auto, si consumano bevande calde per scaldarsi. Il continuo cambio di ambiente e gli sbalzi termici non sono però pericolosi solamente per i fattori climatici ma anche per gli incontri “invisibili” con i virus  che possono metterci ko, colpendo sia l’apparato digerente con nausea, vomito e diarrea o le vie respiratorie (in questo caso oltre alla febbre si manifestano mal di testa, tosse, mal di gola e starnuti a ripetizione) rovinandoci così l’attesa del Natale. Ad agevolare la trasmissione dei virus ci pensano anche le nostre cattive abitudini, prima tra tutte la diffusa e  “pericolosa” tendenza di non lavarsi regolarmente le mani. Le stime dicono che la corretta delle mani, da sola, può ridurre la diffusione della dei virus gastrointestinali e delle malattie respiratorie acute rispettivamente del 40 e del 25 per cento. E’ vero che i farmaci di automedicazione possono aiutare a contrastare i sintomi, favorendo il ritorno del benessere e consentendo di sopportare meglio le ore di massima attività dei virus, ma a volte giocare d’anticipo si può rivelare davvero vincente. 

Sai lavarti le mani?

Perché il lavaggio delle mani sia davvero efficace occorre seguire qualche semplice regola: 

  1. Bagnatevi le mani e applicate la necessaria quantità di sapone
  2. Frizionate le mani con cura, strofinando specificamente unghie e spazi tra le dita.
  3. Sciacquate, se possibile con acqua calda o almeno tiepida.
  4. Asciugatevi con una salvietta monouso da usare per chiudere il rubinetto.

Con il freddo virus all’attacco