Ciao, sono bollino!

Il sonno profondo aiuta a difendersi dalle infezioni

Tempo di lettura: 2 minuti
il sonno aiuta a difendersi dalle infezioni

Contro i virus di stagione, una regola d’oro: dormite il giusto.
Con i tanti virus di stagione che ormai iniziano ad entrare in circolo e che sono responsabili di infreddature, mal di gola, tosse, qualche linea di febbre e naso chiuso siamo portati a dormire di più. Insieme ai farmaci di automedicazione, utili per attenuare l’intensità dei sintomi, il riposo è un’ottima soluzione perché aiuta le difese dell’organismo a reagire. Questa regola vale soprattutto per i bambini, a patto che si controllino regolarmente le vie respiratorie infiammate. Ora, però, una ricerca condotta all’Università di Tubinga dice di più: quando si riesce a rimanere per un tempo sufficiente nel sonno profondo, la memoria immunologica, cioè quella che permette al sistema difensivo di riconoscere rapidamente le “caratteristiche” di virus e batteri che ci attaccano (i cosiddetti antigeni), ricorda meglio. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Trends in Neurosciences e conferma come la memoria immunologica, che viene stimolata anche con le vaccinazioni, rappresenti un elemento fondamentale nella lotta dell’organismo contro i nemici microscopici. L’importante, insomma, è riposare saporitamente: e se qualche virus supera le nostre difese, i farmaci di automedicazione ci aiutano a superare i fastidi.

News correlate

Stiamo a casa ma rimaniamo attivi: i consigli per favorire il benessere fisico e psicologico
Speciali e dossier
In questo periodo in cui stiamo sperimentando il distanziamento sociale per le misure di contenimento del Coro...
Quando l’inquinamento secca gli occhi
News
Arrossamenti, bruciori, sensazione di avere un granello di sabbia sotto le palpebre. A volte fotofobia. Quando...
Tutti i segreti dell’otite
News
Che fastidio il mal d’orecchio … non si riesce a placare quando si fa insistente e purtroppo occorre sempr...