Ciao, sono bollino!
22 Febbraio 2019

Denti in salute? Mangia una mela!

Tempo di lettura: 3 minuti
per Denti in salute mangia una mela
Prima il dolce e poi la frutta, recita un vecchio proverbio. Ma non si tratta solamente di una semplice regole di Galateo, quanto piuttosto di una reale realtà scientifica che aiuta a proteggere i denti, utile a chi soffre di gengiviti, debolezza dello smalto e altri problemi del cavo orale. Soprattutto quando si parla di merende e di fine pasto, va ricordato che mangiare un frutto o una verdura croccante può essere d’aiuto per mantenere in salute denti e gengive. Il motivo? Alcuni di questi alimenti favoriscono una sorta di “pulizia” dei denti grazie alla loro particolare composizione. Soprattutto il sedano, le carote o le mele, sono l’ideale per chi deve far fronte alla debolezza di denti e gengive. Per la loro consistenza, questi alimenti lavorano, infatti, quasi come uno spazzolino da denti ripulendo lo smalto. Per concludere l’azione di detersione dentale, conviene poi sempre bere acqua: in questo modo la bocca viene lubrificata. Le bibite, invece, possono giocare un’azione diversa, visto che contengono in molti casi acido citrico.
Quindi, se una mela al giorno sembra aiuti a togliere il mal di denti di torno, non dimenticate che per la salute della bocca è fondamentale una corretta . Pure se la frutta e verdura a fine pasto rendono la bocca più pulita questo non deve esimervi dall’usare spazzolino, dentifricio e filo interdentale, fondamentali invece per pulire la bocca e la dentatura dopo ogni pasto.

News correlate

La troppa saliva può dipendere da un’infezione in gola
28/01/2019
News
A volte ci sono sintomi che non riusciamo a collegare con la loro origine perché magari questa appare “lont...
Bruciano le gengive? Provate con il latte
19/07/2019
AlimentazioneRimedi della nonna
“Prima di andare a letto, lavati bene i denti”. Quante volte le nostre nonne ci hanno ricordato l’import...
Alito cattivo, si può provare con una tisana
8/03/2019
Rimedi della nonna
La nonna di un tempo metteva a bollire un pentolino d’acqua e poco dopo andava in dispensa. Dalle sue sapien...