Ciao, sono bollino!
31 Ottobre 2015

Dolcetto o scherzetto? Attenti alla sicurezza e alla salute dei piccoli!

halloween

Perché la notte di non sia davvero da incubo ecco qualche consiglio per genitori e nonni. Facile dire “dolcetto o scherzetto”. Ciò che conta, in termini di salute, è che i bambini si muovano in sicurezza. Quali contromisure adottare?

  • Innanzitutto, se si muovono su strade in cui circolano auto, è sempre importante che sia sui costumi che sui sacchetti da riempire con tante leccornie siano presenti strisce che consentano ai conducenti delle auto di vederli per tempo.
  • Sul fronte dei trucchi per il viso – essere spaventevoli è sicuramente fondamentale per la buona riuscita della serata – fate sempre attenzione al rischio di . Esiste il pericolo che si sviluppino prurito, arrossamenti e simili legati alla presenza di potenziali allergeni. Sul fronte preventivo è quindi fondamentale testare prima su una piccola area cutanea il make up che si è scelto, per poi utilizzarlo su parti più ampie dell’epidermide. In caso di allergia, poi, tenete a portata di mano i farmaci di automedicazione che possono aiutarvi a ridurre l’intensità dei fastidi. Allo stesso modo, se sono presenti forme allergiche, fate attenzione anche ai vestiti e soprattutto agli accessori.
  • Sul fronte delle calzature, anche se il piccolo vorrebbe vere e proprie scarpe da maghetto o da strega, ricordate di utilizzare calzature comode, come quelle da ginnastica. Così il bimbo potrà correre e giocare senza rischio di piccoli traumi come o di cadute.
  • Infine, occhio alla “pancia”: meglio non esagerare con i dolcetti e soprattutto attenzione ai prodotti fatti in casa, da persone che non conoscono i nostri piccoli mostri e la presenza di possibili allergie alimentari. Cercate inoltre di evitare che i piccoli esagerino con caramelle e dolciumi, il mal di pancia è dietro l’angolo e con lui una serata di Halloween rovinata e davvero da incubo per tutta la famiglia!