Ciao, sono bollino!

Tempo d’estate… tempo di dermatite

Tempo di lettura: 2 minuti
estate e dermatite

La pelle si arrossa, il si fa insistente. Sono questi i segnali più classici di un’infiammazione della , la cosiddetta dermatite, che comporta una serie di fastidi soprattutto nelle giornate più calde, complice anche il . Quando si fanno i conti con la dermatite e occorre (come è ovvio!) lavarsi, ricordatevi se possibile di fare il e di non lasciarvi andare alla sola , anche se rigenerante. Il bagno idrata la pelle mentre la , se di lunga durata, la disidrata perché se non si applicano sostanze idratanti ed emollienti, l’acqua che scorre, il calore e il vapore, tendono a seccare l’epidermide.

News correlate

Star bene d’estate, per i più piccoli e non solo!
NewsSpeciali e dossier
Suona l’ultima campanella. I bambini e i giovani salutano la scuola, a meno che non abbiano qualche giorno d...
Attenti a quei fiori!
Farmaci di automedicazioneNews
Anemone, giacinto, mughetto, tulipano. Tranquilli, non stiamo facendo la pubblicità per una catena che propon...
Freddo e pelle, pericolo couperose
AntinfiammatoriNews
Comincia, quasi sempre sulle guance, tra gli zigomi e sul naso. La pelle diventa rossa e si nota soprattutto n...