fbpx
Ciao, sono bollino!

I gatti, amici preziosi contro lo stress ma attenti ai graffi! 

I gatti, amici preziosi contro lo stress ma attenti ai graffi!
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un amico a quattro zampe, pronto a guardarci con occhi dolci o a rimproverarci con lo sguardo, può essere importante per la nostra salute. Teniamolo presente, in occasione della giornata, che si celebra domani, dedicata ai felini che possono essere un supporto fondamentale per il benessere psicologico e fisico del loro “amico” umano. Secondo alcune ricerche, avere un gatto vicino sarebbe associato a una riduzione dello stress, con un effetto che inizia già nei bambini. Studi   mostrano come, anche per i bambini, la convivenza con il micio possa aiutare a mantenersi psicologicamente più sereni, in confronto a chi invece non convive con un gatto. E allora? 

Allora cerchiamo di tenere vicini questi animali, rispettandoli anche se magari non fanno le fusa. Ma soprattutto, considerando che stiamo parlando da semplicemente Salute, ricordiamo che è meglio evitare di farsi graffiare, magari perché abbiamo disturbato l’animale.  Infatti, a parte il fastidio di ferite delle escoriazioni causate dai graffi, esiste la malattia da graffio di gatto. Essa Viene trasmessa più facilmente dai randagi, perché più frequentemente entrano in contatto con i vettori dell’infezione da Bartonella henselae, le pulci. Per fortuna, la lesione cutanea passa in pochi giorni anche se magari le ghiandole linfatiche dell’area interessata possono rimanere gonfie. I farmaci di automedicazione possono aiutarci per lenire i (pochi) disturbi. Per approfondire leggi qui la news dedicata!

Tags