Ciao, sono bollino!

Italiani stressati le 10 cause

Tempo di lettura: 4 minuti
Italiani stressati le 10 cause

Lo , si sa, può essere amico o nemico. Amico poiché si tratta di una risposta che l’ attiva di fronte a situazioni nuove e improvvise per ripristinare un nuovo equilibrio. Nemico perché quando diventa cronico a farne le spese, per 8 italiani su 10, è la Ma quali sono le cause principali che stressano gli abitanti dello Stivale? Da una ricerca condotta da su un campione di italiani dai 18 ai 65 anni è emerso che le motivazioni sono sia di «personale», all’interno della loro sfera privata, che a cause di natura «sociale», dovute all’ambiente in cui si vive o alle condizioni di vita. Vediamole nel dettaglio:

  1. I problemi economici (29%) – la paura di non arrivare alla fine del mese e di non riuscire a far quadrare i conti
  2. Il lavoro e lo studio (23%) – impegni e scadenze dettate dal lavoro o dallo studio
  3. La sensazione di non avere abbastanza tempo per fare tutto e bene (22%) – sentire la necessità di far durare la giornata più di 24 ore per riuscire a fare tutto
  4. La situazione sociale e politica del Paese (17%) – i cambiamenti politici e problematiche sociali in Italia
  5. I mille impegni quotidiani (16%) – il desiderio di essere multi-tasking per riuscire ad occuparsi della , dei figli e dei “faccende” di tutti i giorni
  6. I problemi di salute (10%) – quando il nostro viene messo alla prova da piccoli o problemi più seri
  7. I problemi famigliari (15%) – le vicende familiari e la gestione delle piccole preoccupazioni quotidiane
  8. Le relazioni di coppia (8%) – problemi di e piccole discussioni
  9. La città in cui vivo (6%) – fastidio e rabbia causati dal traffico e dal rumore della città
  10. Le previsioni meteo (3%) – gli sbalzi di temperatura e le variazioni del tempo

 Insomma, imparare a conoscere le cause dello stress può essere un primo passo per combatterlo, per evitare che a pagarne le conseguenze sia la salute!