Ciao, sono bollino!

Mal di testa? Occhio al sale

Tempo di lettura: 2 minuti
Mal di testa? Occhio al sale

Se il fa spesso seguito a qualche eccesso a tavola, interrogatevi: non è che avete esagerato con alimenti ricchi di ? Se così fosse, mettete in conto che qualche volta, il mal di testa potrebbe proprio nascere da un incremento nell’assunzione di . Un eccesso che già si sapeva essere correlato ad un maggior rischio di sviluppare ipertensione, e che ora viene messo in rapporto con la comparsa del mal di testa.
A lanciare l’allarme è una ricerca condotta alla Johns Hopkins University di Baltimora, che ha preso in esame 390 partecipanti allo studio di valutazione della Dietary Approaches to Stop Hypertension (DASH), ricca di e povera di grassi, confrontandoli con persone che seguivano invece una tipica alimentazione americana. Dall¹indagine è emerso che chi consumava cibi ricchi in sodio presentava il 30 per cento circa in più di attacchi di mal di testa rispetto a chi assumeva solamente la metà del sodio con la .

Come a dire che chi segue la dieta mediterranea e fa attenzione al consumo di sale può essere più forte anche di fronte al mal di testa!

 

News correlate

Il mistero dell’unghia incarnita
DoloreFarmaci di automedicazioneNews
È un fastidio che porta infiammazione: il ricorso ai farmaci di automedicazione è utile per combatterla...
Quando la psiche (e non solo) ha bisogno delle vacanze…
AntinfiammatoriNews
Soprattutto per chi lavora, questo periodo dell’anno può essere particolarmente faticoso. Si avvicina la pa...
“DECOLLA” CON SEMPLICEMENTE SALUTE
News
“Automedicazione in vacanza” è il booklet di consigli che potrà aiutarvi a prendervi cura della vost...