Ciao, sono bollino!

Piangere può far bene alla salute

Tempo di lettura: 3 minuti

Siamo sempre stati abituati a considerare il come risposta ad un evento negativo, a parte i casi (più rari) in cui si piange di gioia. Eppure, scoppiare a piangere non sempre è un fatto negativo per il nostro organismo. Un bel pianto, infatti, infatti, può far bene e diventa uno strumento per “rimettere in riga” le reazioni emotive che, a volte, non riusciamo a controllare. Addirittura il pianto potrebbe essere una sorta di “protezione” per il cuore, visto che tende a far ridurre la pressione arteriosa, e per il cervello.

A far balenare questo effetto positivo di un fiume di è una ricerca condotta su più di 500 persone dall’, apparsa su . Gli scienziati australiani hanno considerato vari parametri, come ad esempio il numero dei battiti del cuore e degli atti respiratori e i valori del , il c.d. ormone dello . In caso di pianto si è osservata una diminuzione dei battiti cardiaci e dei livelli di cortisolo, evidenziando quindi la funzione riequilibratice che il pianto può avere sull’organismo. Insomma: se si sente il bisogno di piangere, meglio farlo: questo, a differenza di quello che si pensa, ci fa gestire meglio le emozioni e ha un effetto positivo sul nostro organismo. Senza dimenticare che le lacrime contengono anche , composto che contribuisce ad alleviare il e a rilassare i muscoli. Una lacrima sul viso, per dirla con Bobby Solo,è anche un modo per sentirsi meglio!

News correlate

Per controllare la pressione, prediligi il piccante!
News
Che la pressione arteriosa alta sia un pericolo, per l’organismo è ormai risaputo. Che lo stress e l’ecce...
Tutti i segreti dell’otite
News
Che fastidio il mal d’orecchio … non si riesce a placare quando si fa insistente e purtroppo occorre sempr...
Stressati? Sfruttate i saldi!
NewsStress
Se siete in attesa delle tante agognate vacanze e vi trascinate stancamente verso un lavoro che vi stressa, o ...