Ciao, sono bollino!

San Valentino: cosa può nascondersi dietro un bacio

Tempo di lettura: < 1 minuto
San Valentino

Oggi è San Valentino. La Festa degli innamorati offre alle coppie di tutta Italia un’occasione in più per scambiarsi delle dolci effusioni. Abbracci, carezze, parole e perché no, baci lunghi e appassionati. Di quelli che possono nascondere una promessa d’…ma anche qualcosa di più fastidioso. Herpes labiali e stomatiti aftose, infatti, sono alcuni dei piccoli disturbi che possono essere trasmessi tramite per via orale anche attraverso un bacio innocente e che possono rovinare un momento di tenerezza per la comparsa di una serie di noiosi e sgradevoli disturbi. L’herpes, che prende il nome dal virus responsabile, appunto l’herpes simplex, si manifesta con arrossamento e prurito che precedono la formazione di vescicole, solitamente sulle labbra, spesso accompagnate da dolore. La stomatite aftosa, invece, è un’ che si crea all’interno della e che provoca un intenso arrossamento della mucosa, che spesso si accompagna a ulcerose dolenti (afte). Per un San Valentino trascorso all’insegna dell’ verso se stessi e gli altri, dunque, un importante aiuto può venire dai farmaci di automedicazione o da banco, riconoscibili grazie al bollino rosso che sorride, presente sulla confezione.