Ciao, sono bollino!
11 Aprile 2016

Sbalzi termici, virus all’attacco

Sbalzi termici, virus all attacco

Che aprile stia riprendendo le abitudini di marzo, diventando un mese “pazzerello”, lo dimostrano i dati. Ad anomale giornate di caldo fanno seguito bruschi cali termici quando le perturbazioni entrano nel Mediterraneo. Anche per questo motivo non si placano gli attacchi degli adenovirus, che interessano soprattutto i bambini. I disturbi più classici sono raffreddore e qualche linea di febbre, quando il virus si localizza nelle vie respiratorie. Per fortuna i problemi passano presto: i farmaci di automedicazione possono aiutare a limitare l’intensità dei sintomi.