Ciao, sono bollino!

Un amico a 4 zampe per godersi il tepore casalingo

Tempo di lettura: 4 minuti
Un amico a 4 zampe per godersi il tepore casalingo

Si chiama pet therapy l’aiuto per tanti che vivono soli. In questi mesi, si sa, ci si impigrisce e si tende a rimanere in casa più a lungo: il clima rigido, la pioggia e la nebbia, rendono più difficile, soprattutto per le persone anziane, fare la solita passeggiata quotidiana e trascorrere qualche ora all’aperto. Tuttavia, uscire meno, modificando di inverno le proprie abitudini, può, in alcune persone, aumentare la solitudine e creare un certo disagio psicologico. In particolare, questo fatto può accentuare l’isolamento degli anziani che però è possibile attenuare grazie a un piccolo aiuto “vitale”, che non è fatto di farmaci o cure tradizionali, ma di affetto: garantire la di un animale domestico, meglio se un o , permette di realizzare quella che gli studiosi chiamano “pet therapy”. In parole più semplici: prevenzione e terapia di malattie grazie all’aiuto degli animali.  Questo tipo di “cura” è molto utile per gli anziani che vivono da soli: la presenza costante di un essere vivente al fianco può aiutare a superare momenti di solitudine, fornendo inoltre uno scopo preciso alle giornate. Infatti, il semplice pensare all’alimentazione e ai bisogni del o del cane può aiutare a mantenersi attivi e a tenere alto l’umore. L’animale infatti fornisce una dose quotidiana di affetto e sicurezza. Inoltre, imparando a conoscere il proprio amico a 4 zampe, se ne riconosce il linguaggio e si impara, ad esempio, che il cane ringhia quando è stanco di giocare o che il si accoccola quando vuole le fusa. Tutti ciò, può smembrare banale ma fornisce, soprattutto alle persone anziane, continui stimoli positivi, caso mai facendo venire il desiderio di uscire, anche quando il tempo non è proprio l’ideale, per far prendere aria al proprio cagnolino o gattino, moltiplicando così le possibilità di contatti e relazioni sociali.

 

 

News correlate

Occhio agli occhi, sulle piste!
Meteo saluteNews
Arrossamenti, bruciori, lacrimazione. Anche gli occhi, e non solo la pelle, sono a rischio nelle giornate pass...
Stress, in Italia ne soffre il 90% degli uomini
Farmaci di automedicazioneNews
PER 6 ITALIANI SU 10 È IL LAVORO LA PRINCIPALE FONTE DI STRESS. SEMPLICEMENTE SALUTE INDAGA LE PRINCIPALI CAU...