Ciao, sono bollino!

Vegetali per dimagrire: scegliete quelli giusti!

Tempo di lettura: 3 minuti
fruttaverdura

Una americana spiega quali è meglio mangiare per stare in forma. Quando una persona deve fare i conti con il sovrappeso, il primo consiglio è quello di aumentare il contenuto di e verdura nella dieta. Ma non tutti i vegetali sono uguali in termini di componenti e di calorie che offrono all’organismo, oltre che sul fronte delle e del che danno al . Ora una ricerca condotta all’Università di Harvard e pubblicata su Plos Medicine cerca di far luce su questo problema, puntando a scegliere i vegetali che più possono rivelarsi utili. Lo studio ha preso in esame oltre 130.000 americani di entrambi i sessi, considerando 70 diversi vegetali. Controllando le correlazioni tra consumo di vegetali e controllo del (sono stati ovviamente valutati anche gli ), gli studiosi sono arrivati a dire che i vegetali ricchi di amidi sarebbero più facilmente associati ad un aumento di peso, a causa del carico glicemico che inducono, pur se offrono oligoelementi importanti come potassio, C e B6 e fibre. La perdita ponderale maggiore si otterrebbe invece, con le verdure appartenenti alla famiglia delle crocifere (ad esempio broccoli, cavolfiori e simili). La frutta si conferma fondamentale per perdere peso. Da prediligere mele, pere e frutti di bosco.