Ciao, sono bollino!

Settembre in cerca di funghi, ma occhio alle zecche

Tempo di lettura: < 1 minuto
In cerca di funghi attenti alle zecche

Le giornate di sole cominciano ad alternarsi alle classiche piogge che annunciano l’arrivo dell’autunno. È ancora bello però fare le classiche gite fuori porta, magari in cerca di porcini nei boschi, per il classico trekking o un’escursione in mountain bike, ma occorre prestare attenzione anche ai nemici che “calano” su di noi a tradimento. Sono le zecche, il cui morso può creare problemi anche significativi per la . Attenzione quindi se scoprite di essere stati morsi: l’eliminazione della zecca e la disinfezione dell’area interessata sono d’obbligo.

News correlate

Emorroidi: cosa fare con quel fastidio “nascosto”
News
Soffrite di vene “deboli”? Fate attenzione alle emorroidi, ovvero il rigonfiamento anomalo delle vene emor...
Se i geni ti portano a essere giù di morale, metti la tuta e vai!
La salute vien sapendo
L’attività fisica fa bene, al corpo e anche all’anima. E può davvero fare da barriera all’umore grigio...
Tu, lo fai il “blinking” contro l’occhio secco?
Farmaci di automedicazioneNews
Bruciore. Fastidio alla luce con la sensazione di avere il classico granello di polvere all’interno dell’o...