Ciao, sono bollino!

Per combattere i grassi, puntate sulla cannella

Tempo di lettura: 3 minuti
News_30Gen_sm
Non esagerate con i nella dieta. Fate attenzione a non abusare di alimenti particolarmente ricchi di intingoli o dei cosiddetti cibi spazzatura, puntando invece sull’alimentazione mediterranea ricca di frutta e verdura, ricordano l’importanza del pesce e dell’olio extravergine d’oliva. In questo modo combatterete meglio eventuali problemi di digestione lenta, bruciori, acidità e soprattutto proteggerete anche cuore e arterie, contrastando anche il . Per far fronte ai disturbi i farmaci di automedicazione sono di grande aiuto, ma un’ulteriore forma di protezione potrebbe venire anche dall’impiego della cannella, da aggiungere agli alimenti. A far sospettare una possibile azione protettiva della cannella per chi esagera con i nell’alimentazione è una ricerca condotta sui topi, presentata ad un congresso dedicato ai problemi della biologia vascolare e dell’aterosclerosi organizzato dall’American Heart Association. La cannella, che viene dal Cinnamomum genus, sarebbe una fonte di in grado di avere un’attività antinfiammatoria e con specifiche attività di protezione delle cellule, perché contrasta l’. Lo studio è stato condotto su animali nutriti per tre mesi con una dieta ricca di cui è stata aggiunta la cannella, ed ha dimostrato che questa semplice “aggiunta” alla dieta può avere un’utile attività protettiva sul metabolismo dei , non osservata negli animali di controllo che, mangiando le stesse cose, non avevano l’associazione con la cannella. Buona appetito, quindi. Con un pizzico di cannella!

News correlate

Broccoletti e cavolfiori per proteggere l’intestino
Rimedi della nonna
Non solo per la stagione, e nemmeno per le fibre che offrono. Come dicevano le nostre nonne, broccoli, broccol...
Calare di peso è più difficile per lei
AlimentazioneNews
“Mentre scende di peso io, facendo la stessa dieta e ingerendo ancor meno calorie, non riesco togliere nemme...
Dita che cambiano colore? Occhio al freddo!
Farmaci di automedicazioneNews
Le temperature si stanno abbassando. E la pelle ne risente, anche e soprattutto per l’influsso che le basse ...