Ciao, sono bollino!

Presto e bene non vanno insieme

Presto e bene non vanno insieme
di lettura: 4 minuti

Ce lo dicevano spesso, le nostre nonne: quando si chiedeva una soluzione immediata e rapida a un problema, erano solite ripetere di non avere fretta. Perché davvero presto e bene difficilmente vanno insieme. Questa regola vale quando si sta seguendo una cura specifica o anche quando bisogna gestire alcuni piccoli fastidi di ogni giorno, o articolari, problemi della , solo per fare alcuni esempi.

Anche se si vorrebbe identificare sempre una soluzione immediata bisogna avere pazienza, e non smettere il trattamento appena i sintomi, soprattutto il dolore, paiono calare. Ogni deve essere osservata per i giorni richiesti, ricordando l’importanza dell’aderenza alle cure, anche quando si parla di . Un errore che spesso si fa è quello di autosospendere un trattamento, cosa che può rivelarsi nociva non solo per il singolo ma anche per la comunità. Non ci credete? Pensate ad esempio alle terapie antifungine per via locale, che spesso richiedono giorni per completare il loro effetto anche se magari dopo 48-72 ore si cominciano a vedere i segni delle cure con riduzione di sintomi come il prurito o la desquamazione cutanea. Se non si assume il medicinale per il tempo corretto secondo le indicazioni del foglietto illustrativo e le indicazioni del medico e del farmacista, cresce ovviamente il pericolo di andare incontro a recidive. Ancor peggio va quando ci si trova a seguire le indicazioni per un trattamento antibiotico, prescritto dal medico (mai decidere da soli una terapia di questo tipo). La sospensione anticipata dell’antibiotico, magari perché si osserva la remissione dei sintomi è la più sbagliata delle scelte in quanto in questo modo la cura rischia di diventare in efficace e si offre la possibilità ai batteri di diventare resistenti al farmaco.

Così, del resto, deve accadere anche per i di automedicazione, che nascono per risolvere un sintomo. Se per mal di testa occasionale o dolore articolare legato ad un leggero trauma può bastare un trattamento di breve durata, non bisogna avere fretta quando si tratta di rilassare un muscolo per una contrattura o si deve affrontare un’. Seguiamo attentamente il foglietto illustrativo, senza avere troppa fretta. Il ne guadagnerà. Come dice un vecchio proverbio popolare: presto e bene non vanno mai assieme. 

Tags