Ciao, sono bollino!

Psiche e benessere: cuore solitario, freddo in agguato!

Tempo di lettura: 2 minuti
Psiche e benessere cuore solitario freddo in agguato
La psiche il nostro , tanto che quando siamo un pochino giù di tono siamo “meno combattivi”  e reattivi a ciò che ci crea e . Ma alzi la mano chi ha mai pensato che chi si sente solo sarebbe più sensibile alle basse temperature di questi giorni, al punto di provare più rispetto a chi invece si trova in compagnia. Non ci credete, ma secondo la scienza quando la solitudine si fa sentire c’è bisogno di più esterno e soprattutto si cercano di più tisane e altre bevande molto calde per compensare il “freddo” che si sente … anche nel . Il rapporto tra psiche e è stato ampiamente dimostrato, sia pure in chiave sperimentale, da una condotta all’Università di Toronto. Lo studio ha ricreato una sensazione di solitudine in studenti, facendo vivere loro situazioni che avevamo già provato o creando il quadro con modelli di realtà virtuale. La risposta al clima è stata simile in tutti coloro che hanno provato la sensazione di abbandono: più sensibilità al freddo e ricerca di alimenti più “riscaldanti”.