Ciao, sono bollino!

Stracci di cucina ben puliti? Provate il microonde!

di lettura: 2 minuti
Lasaluteviensapendo_19Gen_sm
In cucina, si sa, si possono annidare invisibili nemici della . Gli stracci che vengono impiegati per la pulizia, o anche le presine, possono quindi diventare veri e propri ricettacoli di e che rischiamo di portare alle e quindi all’. Questa modalità di trasmissione possibile delle , per quanto curiosa, non va sicuramente sottovalutata. Di certo c’è che lavarsi regolarmente le mani rappresenta sempre la miglior misura preventiva per proteggersi e bloccare la diffusione delle infezioni. Tuttavia, quando parliamo di “disinfettare” gli strofinacci potremmo fare riscorso al microonde. A farlo sospettare è una condotta all’Università della Florida che evidenzia la possibilità di sottoporre gli stracci della cucina a questo trattamento. Gli studiosi hanno infatti valutato gli effetti del trattamento su strofinacci con virus e batteri in grado di determinare cistiti e gastroenteriti, come ad esempio le salmonelle. Dopo un trattamento non troppo lungo, di soli due minuti, la stragrande maggioranza dei ceppi batterici è risultata inefficace. Come a dire che a volte anche la tecnologia di può aiutarci a mantenere la salute!