Ciao, sono bollino!

Una zucca per respirare meglio

Tempo di lettura: 2 minuti

Le nonne l’hanno sempre saputo: e fanno bene anche alla . Appena apparivano raffreddore e catarro, le nonne si recavano nell’orto, alla di erbe e alimenti di stagione, per fornire al principi nutritivi utili al respiratorio. In particolare, la zucca ricca di carotenoidi (che conferiscono alla zucca il colore arancio, come per le carote), è utile a decongestionare le vie aeree e può dare sollievo anche quando si hanno dei fastidi a naso e derivanti dal fumo di sigaretta. Infatti i carotenoidi svolgono un ruolo importante a livello immunitario, perché stimolano la produzione e la proliferazione dei globuli bianchi e supportano l’azione dei linfociti T che riconoscono e attaccano gli agenti patogeni. Allo stesso modo, peperoni e pomodori, che contengono licopene, possono rivelarsi molto utili.

Sempre perché a tavola si possono combattere meglio anche i malanni di stagione non dimenticate di mangiare agrumi come arance e limoni, importanti per l’alto contenuto di . Insomma, seguendo i consigli delle nonne si può davvero contribuire al proprio benessere.