Ciao, sono bollino!

Condizionatori sì, ma senza esagerare!

Tempo di lettura: 2 minuti
condizionatori si ma senza esagerare

Per far fronte alla canicola, i condizionatori possono sicuramente darci un po’ di sollievo ma non conviene mai impostare la sotto i 20 gradi. Meglio anzi se ci si tiene sopra i 23-24 gradi e non si superano i 5/6 gradi di differenza tra la temperatura esterna e quella impostata sul condizionatore. Sono gli sbalzi di temperatura, infatti, i primi da evitare e che possono provocare sindromi da raffreddamento improvvise, mal di gola, mal di pancia e dolori articolari. Inoltre, potrebbero aprire la porta ai : le cavità del naso sono infatti tra le parti del corpo che si “raffreddano” di più rendendo più facile l’attacco di virus che scatenano i fastidi.

 

 

News correlate

Primavera, tempo di allergie: i piccoli disturbi si annidano fuori e dentro casa
News
La primavera si avvicina e con essa le giornate si allungano, il clima si fa più mite, cresce la voglia di st...
Mesi caldi? Spermatozoi più vivaci!
Farmaci di automedicazioneMeteo saluteNews
L’estate è la stagione dell’amore. Lo dice anche la scienza. Il motivo? La vitalità degli spermatozoi sa...
Chi poco dorme, più mangia!
AlimentazioneNewsStress
Meno di sette ore a notte di riposo e si mangia (e si beve!) di più. Che esistesse un rapporto molto str...