Ciao, sono bollino!

Troppa “connessione” facilita i piccoli traumi

di lettura: 2 minuti
connessione  traumi telefonino

Attenzione a non distrarsi quando si cammina o si corre: a rischio muscoli e articolazioni. L’Accademia Americana dei Chirurghi Ortopedici mette in guardia, quando si cammina, dall’eccessiva distrazione legata all’impiego di e . Quando si chatta o si risponde ad una mail camminando per strada, infatti, si rischia di cadere e di farsi male. Ascoltare o rispondere a messaggi fa perdere di vista la strada che si sta facendo e le condizioni del terreno, facilitando il rischio di andare incontro alle classiche “”, con possibili “distrazioni” dei legamenti, oppure anche di cadere, con escoriazioni e comparsa di lividi. Il pericolo, per i “camminatori digitali”, insomma, è dietro l’angolo. I farmaci di automedicazione possono essere estremamente utili per combattere i sintomi e i segni di queste eccessive disattenzioni, aiutando a limitare il e l’infiammazione e contribuendo a far riassorbire eventuali lividi, oltre che a disinfettare con cura la pelle. Ma ciò che conta è sempre e comunque la prevenzione: se decidete di “isolarvi” con smartphone e tablet, fate almeno attenzione a dove mettete i piedi!