Ciao, sono bollino!

Per vivere a lungo provate la “terapia del supermercato”!

Tempo di lettura: 3 minuti
terapia supermercato

Aiuta contro lo stress, favorisce le relazioni sociali e non prevede necessariamente l’acquisto di qualcosa. Avete l’età della pensione e volete combattere lo stress, ridurre i fastidi legati allo stomaco che brontola e all’intestino che non lavora a dovere? Fate un giro al supermarket. Secondo una ricerca condotta a Taiwan questa abitudine sarebbe una sorta di elisir di lunga vita, senza nemmeno che ci sia bisogno di acquistare. E magari la regola vale anche per i piccoli negozi di quartiere, visto che uno dei principali benefici sarebbe proprio il rapporto umano. Lo studio ha preso in esame quasi duemila persone sopra i 65 anni in buona , seguiti per dieci anni. Di queste il 17 per cento andava a fare compere una volta al giorno, il 22 per cento tra due e quattro volte alla settimana, il 13 per cento una volta alla settimana e il 48 per cento meno frequentemente. Nelle persone del primo gruppo la probabilità di morte nel periodo studiato è risultata inferiore del 27 per cento rispetto agli altri gruppi. La “terapia del supermercato” è risultata essere più efficace per gli uomini che per le donne. Secondo gli autori, lo shopping coinvolge diverse dimensioni del benessere personale sia dal punto di vista della salute che della coesione sociale, limitando lo stress, e potrebbe quindi aumentare la longevità.