Ciao, sono bollino!

Vento e “sindrome da scirocco”

Tempo di lettura: 2 minuti
vento

Tra le anemopatie, ovvero quelle condizioni che possono influire sul benessere e sono legate alla presenza del , compare anche la cosiddetta “sindrome da scirocco”. Alcuni tra i sintomi più frequenti sono mal di testa, , palpitazioni, insonnia e vertigini. Essa può essere un elemento da non sottovalutare, soprattutto per gli e per le persone che soffrono per un non perfetto funzionamento della tiroide. Secondo alcuni studi recenti, infatti, per chi ha un metabolismo accelerato per l’eccessiva attività della tiroide (ipertiroidismo), l’eccesso di scirocco può avere un’influenza poco benefica. Meglio controllare la situazione, quindi, quando soffiano le folate che vengono dal mare!