Ciao, sono bollino!
29 Settembre 2017

Virus e batteri campano all’esterno… eccome!

virus e batteri

Ormai con la fine di settembre tutti sono tornati a pieno ritmo in ufficio, in fabbrica e a scuola. E purtroppo tornano anche di moda starnuti, mal di gola, linee di febbre e tutto quanto può far pensare ad un’infezione da o . Detto che con i primi solo i farmaci di automedicazione hanno un significato per controllare i sintomi (in genere queste infezioni sono autolimitanti) e per i secondi solo il medico può indicare un eventuale trattamento antibiotico, viene da chiedersi quali rischi corriamo quando una persona che lavora o studia vicino a noi tossisce o emette un poderoso starnuto. La risposta viene da uno studio condotto in Australia da parte dei ricercatori dell’Università del Queensland e dell’Università del Queensland di Tecnologia. E non si tratta certo di una sentenza tranquillizzante: ci sono germi che permangono vivi anche per tre quarti d’ora dopo l’emissione, anche a quattro metri di distanza. Non pensiamo quindi di sentirci al sicuro anche quando siamo a distanza da chi potrebbe essere un insospettabile “untore”: e batteri sono davvero “pesanti” da eliminare!

uomodonna

News correlate

L’importanza di mantenere un naso “aperto”
20/12/2019
Rimedi della nonna
Quando i virus o le infreddature facevano da “blocco” per il libero passaggio dell’aria attraverso le na...
State attenti all’umidità in casa
24/10/2016
News
Non conta soltanto la temperatura domestica, ma anche il tasso di umidità che si crea nell’ambiente. Se ce ...
I virus prediligono l’autobus e il treno
4/01/2019
AntinfiammatoriNews
Tosse, mal di gola, qualche linea di febbre, spossatezza. Per chi si trova ad affrontare l’influenza o i tan...