Ciao, sono bollino!

Se avete mal di testa, occhio ai tacchi troppo alti

Tempo di lettura: 2 minuti
tacchi

Fate attenzione: alcune forme di possono risentire anche dell’abbigliamento! Il mal di testa, si sa, è soprattutto femminile. Ed allora, oltre al sostegno che possono offrire i farmaci di automedicazione per alleviare il dolore, a volte proprio le donne debbono prestare attenzione ad abitudini che all’apparenza sono del tutto innocenti. Lo ricorda una recente ricerca condotta dal Centro Cefalee dell’Università di Padova. Portare i alti o andare spesso dal parrucchiere per shampoo e messa in piega aumenta il rischio di . Le posture scorrette assunte camminando su un tacco 12 o stando piegate per farsi lavare i possono, infatti, provocare una contrazione eccessiva dei della testa e del , contribuendo a scatenare la cefalea. Ovviamente si tratta di casi molto specifici, visto che dalla stessa ricerca emerge che è lo , in circa tre casi su quattro, a dare il via alle crisi. Ma nelle forme di cefalea di tipo tensivo, spesso legate a posizioni non proprio ottimali della , l’aumento della muscolare del collo dovuta a posizioni sbagliate, come l’uso di tacchi alti o farsi lavare i capelli spesso dal parrucchiere, può favorire la comparsa del mal di testa.