Ciao, sono bollino!

Naso che cola, non sempre è un raffreddore

Tempo di lettura: 2 minuti
naso che cola

Non appena comincia a colare il , subito si pensa ad un raffreddore o magari all’inizio di una influenza. Non è sempre così: non dimenticate che il responsabile del naso che gocciola potrebbe essere il che può procurarci qualche disturbo transitorio. In genere quando dal naso comincia a colare un muco trasparente e liquido l’eventuale “danno” è già fatto e deriva dalla vasocostrizione: anche vasi sanguinei di naso e gola infatti quando fa freddo portano meno sangue alle mucose respiratorie e ciò genera il gocciolamento oltre a creare le condizioni per una maggiore vulnerabilità all’attacco di . Attenzione quindi: meglio proteggersi.

News correlate

Poggiatesta in linea, per proteggere la schiena
DoloreNews
Per chi sta al volante utilizzare al meglio il poggiatesta significa proteggere la schiena. Dopo diverse ...
Gli acufeni, i suoni che nascono nelle orecchie
News
Alcuni esperti le hanno definite sensazioni “fantasma”. Si sentono i suoni quindi, ma non ci sono situazio...
Pelle in salute anche con la brutta stagione: attenzione al freddo e all’umidità!
Speciali e dossier
L’inverno è spesso sinonimo di influenza e sintomi da raffreddamento ma è importante non sottovalutare tut...