Ciao, sono bollino!
8 Agosto 2017

Anche in vacanza scegliete alimenti anti-stress

Anche in vacanza scegliete alimenti anti-stress

Il momento è arrivato. Si possono finalmente dimenticare le scartoffie dell’ufficio, i ritmi di ogni giorno, la tensione accumulata in mesi di lavoro in casa o in ufficio. Ora occorre soprattutto cercare di ritemprarsi, contrastando i residui di stress che ci possono accompagnare anche in vacanza. Un aiuto formidabile può venire dalla tavola, scegliendo cibi che più facilmente possono consentirci di combattere

pesce aprile la tensione, la stanchezza, il cuore che batte a grande velocità, il mal di testa, lo stomaco che brucia e tutto quanto viene indotto nel nostro organismo da una vita eccessivamente nervosa. L’ideale, a tavola, è quindi fare un carico di sostanze che possono aiutarci a sentirci più in forma e a restituirci il buon umore. E’ il caso della serotonina o della dopamina. Ma è anche importante assumere alimenti che possano ridurre l’azione dell’ormone principe dello stress, il cortisolo. Tra le carni, quindi, è da preferire il tacchino che contiene molto triptofano, capace di aiutare la sintesi della serotonina. Tra il pesce                        
vanno preferiti quelli con più elevato contenuto in grassi, come il tonno o il salmone, visto che gli acidi grassi contenuti aiutano a ridurre l’ansia. Tra le verdure non dimenticate gli spinaci ricchi di folato che aiuta la produzione di dopamina, contrastando l’ansia. Importanti anche la pasta integrale e, il cioccolato fondente, utilissimo per abbassare i livelli di cortisolo.

News correlate

L’influenza? Preveniamola con allegria!
16/11/2017
AntinfiammatoriNews
Andiamo con ordine. Al momento la vera influenza non è ancora particolarmente diffusa e i tanti sintomi che c...
Weekend ad alta quota al riparo dai piccoli disturbi di salute
28/01/2020
Speciali e dossier
SEMPLICEMENTE SALUTE VI SPIEGA COME EVITARE FARINGITI, CONTRATTURE MUSCOLARI E SCOTTATURE SOLARI FUORI STAGION...
Tutti i segreti dell’otite
14/01/2020
News
Che fastidio il mal d’orecchio … non si riesce a placare quando si fa insistente e purtroppo occorre sempr...