Ciao, sono bollino!

In arrivo l’ora legale. Cosa cambia per il ritmo del sonno?

di lettura: < 1 minuto
In arrivo l ora legale

Non è solo la luce che influenza il nostro sonno. L’ora legale, si sa, crea qualche piccolo sconquasso nel ritmo del sonno. Ma basta qualche giorno per tornare alla normalità. Certo è che quando le giornate si allungano e l’alba si anticipa, addormentarsi appare sempre più difficile e a volte diventa importante un “aiutino”, magari sotto forma di farmaco di automedicazione, a base ad esempio di valeriana, per far fronte a momenti di e relativa insonnia. Attenzione però: se volete riposare bene, non dimenticate che non è solo la luce esterna a influenzare il nostro sonno, ma anche la temperatura del corpo. Non ci credete? Gli scienziati dicono che la curva di propensione al appare in stretta correlazione con la temperatura interna dell’organismo. Per cui tendiamo ad addormentarci quando il valore termico del è ai minimi delle 24 ore, mentre ci svegliamo quando sale. Ovviamente, anche la temperatura esterna incide. Quindi occhio a non avere la stanza troppo calda e secca!