Ciao, sono bollino!

Lo stretto legame che unisce madri e figli

di lettura: 3 minuti

Esiste un legame che lega come un filo invisibile madre e figlio, un rapporto psicologico e intimo che va oltre gli abbracci e le carezze. Il rapporto è così stretto che lo stato di della madre può addirittura influire sui pianti disperati del , causati frequentemente dalle dovute al . A dimostrare questa curiosa correlazione è una pubblicata su Child: Care, Health and Development, condotta dall’Università Statale della Pennsylvania. Sono state prese in esame 3.000 e come indicatori sono stati utilizzati i loro rapporti sociali, il ruolo attivo del partner e la routine quotidiana. L’impatto sulle coliche infantili, calcolato in base alle ore di pianto del , è davvero impressionante: dalla ricerca è infatti emerso che quando la mamma e il papà sono felici i piangono di meno. A influire sul bambino, inoltre, sembrerebbe essere anche la qualità della relazione di coppia durante la .

La ricerca mostra anche un altro risultato interessante: le donne single tendono ad avere bambini che soffrono di coliche meno frequentemente; questo probabilmente è dovuto al maggiore supporto sociale che ricevono dalla famiglia e dagli amici. In ogni caso, che il bambino cresca con una mamma single o in coppia, sia per lui sia per la mamma ciò che conta è lo stato di serenità dell’ambiente circostante per crescere bene sia a livello fisico che psichico.