Ciao, sono bollino!

Una Repubblica per il benessere, a tutte le età!

di lettura: 3 minuti
Una republica per per il benessere, a tutte le età

Una persona anziana seduta vede meglio di un giovane in . Lo dice un proverbio del Mali, che conferma come a tutte le età le persone siano sempre importanti e come l’esperienza degli possa “mescolarsi” perfettamente, anche in termini di , con la forza dei giovani. In tal senso, la Festa della Repubblica può diventare un’occasione per ripensare al valore del nostro benessere. L’importante è cercare di star bene a tutte le età, imparando a conoscere i segnali che il corpo invia, sfruttando bene i farmaci di automedicazione per i piccoli disturbi, facendo riferimento al quando necessario.  Soprattutto, ciò che conta è sapere che tutte le persone, e a tutte le età, possono imparare a migliorare il proprio stato di salute, puntando sulla prevenzione di un’ intelligente e di una necessaria . Non fermiamoci davanti all’età, perché non ci si deve sentire in forma solo da giovani: il fisico si può tenere in forma anche quando gli anni passano. Goethe a 64 anni cavalcava sei ore al giorno, Tolstj ha imparato ad andare in bicicletta a 67 anni. E il maratoneta africano Sadanga ha impiegato dodici minuti in meno nella maratona olimpica a quarant’anni, rispetto ai tempi ottenuti a trenta.