Ciao, sono bollino!

Per le cene troppo ricche, una fetta di ananas!

Tempo di lettura: 4 minuti
Per le cene troppo ricche, una fetta di ananas!

Anche in estate lo stomaco può soffrire. Pasti “pesanti” significano digestione lenta e insonniaChi ha detto che in estate lo stomaco non va incontro a bruciori, e dolori sappia che sta sbagliando. Anche nella bella stagione, infatti, le cene eccessivamente “elaborate” e i barbecue molto ricchi possono aumentare i rischi di andare incontro a fastidi di questo tipo, pur se siamo rilassati e teniamo lontano lo stress. Per questo è meglio non esagerare con le porzioni e soprattutto con i grassi da condimento, lasciando invece spazio alla frutta e alla verdura. E magari, quando una splendida cena estiva tra amici chiede il conto al vostro apparato gastrointestinale, potete ricorrere ai farmaci di automedicazione, che ci aiutano a vincere i disturbi e ci restituiscono la possibilità di dormire tranquillamente, combattendo anche l’ legata alla cattiva digestione. Tra i consigli, non dimenticate mai il valore dell’ a fine pasto. E non tanto perché “brucia i grassi” riducendo, come molti erroneamente pensano, l’introito calorico, ma per la sua attività di aiuto alla digestione. Il “frutto eccellente” – così lo chiamavano gli antichi indigeni del Brasile – è fatto per l’86 per cento di acqua ed è praticamente privo di , tanto che cento grammi di polpa apportano 40 calorie. In più, non contiene praticamente grassi e colesterolo. Oltre ad essere gustoso e adattarsi alle diete, l’ananas contiene anche un enzima, la , che ha azione proteolitica. In parole più semplici, favorisce la digestione delle proteine diventando quindi ideale dopo un pasto che contenga carne, pesce o formaggi. Un unico consiglio: perché si possano ottenere i massimi risultati in aiuto alla digestione lenta, l’ananas va consumato fresco. La bromelaina infatti viene distrutta dal calore e quindi scompare nel frutto quando viene sottoposto a cottura, come avviene nelle marmellate, nei dolci e nell’ananas in scatola.

 

 

 

News correlate

Salute e internet: come difendersi dalle bufale on line
News
Oltre la metà degli Italiani si affida al web per cercare informazioni relative alla salute, solo su Google l...
Primavera, tempo di allergie: i piccoli disturbi si annidano fuori e dentro casa
News
La primavera si avvicina e con essa le giornate si allungano, il clima si fa più mite, cresce la voglia di st...
Una noce al giorno …
AlimentazioneNews
Avete sempre temuto di esagerare con le noci e di dover poi arrossire sulla bilancia? Se vi è capitato questo...